Bambino e apprendimento: Imparare col cuore

DSCN9630Bambino e apprendimento: Imparare col cuore
Dal sito Il Bambino Naturale,   un articolo molto interessante dove spiega come l’apprendimento dell’essere umano è strettamente connesso alle emozioni, il cervello e il cuore.  L’articolo è tratto dal quinto capitolo di Smart Moves di Carla Hannaford. Traduzione dall’inglese diMichela Orazzini.

Quando siamo stressati, impauriti o frustrati, il cuore mostra uno schema incoerente della variabilità del ritmo cardiaco (il tracciato dell’onda R è irregolare). In queste condizioni il cuore invia un messaggio neurale all’amigdala che la farà funzionare secondo uno stato simpatico (quello del combatti o fuggi). Il cuore invierà un messaggio al talamo e lo chiuderà ad ogni informazione sensoriale in arrivo che non sia direttamente collegata alla sopravvivenza. Il messaggio che arriverà alla corteccia prefrontale sarà incoerente, perciò non potremo imparare né memorizzare alcunché.

In questa condizione di incoerenza, le cellule dell’ippocampo perdono le proprie connessioni dendritiche e muoiono, col risultato di una scarsa memoria, pensiero confuso e mancanza di creatività.

 

Qui per leggere tutto l’articolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: