4 Aspetti Chiave per una Scuola a Misura di Bambino

Come deve essere una scuola a misura di bambino? I 4 aspetti chiave

20090413_Pasquetta B019 copia

Un articolo molto interessante di Roberta Cavallo, — formatrice specializzata in infanzia secondo natura, autrice del testo Smettila di Reprimere tuo Figlio — dalla Genitori Channel, (qui per leggere l’articolo completo):

Un tempo allo scoccare dei 6 anni si iscriveva il proprio figlio all’unica scuola elementare del paese, oppure, nel caso delle città, in quella più vicina, in quella più comoda per “prendere e portare”.
Oggi sempre più genitori mettono al vaglio molte altre variabili durante la scelta della scuola elementare: la qualità degli insegnanti, il numero delle classi, il numero di bambini per classe, la presenza oppure no di un’area verde per giocare, fino a valutare per esempio istituti privati che garantiscano una determinata istruzione che non si trova solitamente nella scuola pubblica (istituti montessoriani, steineriani, religiosi, ecc.).

Roberta Cavalla scrive che ci sono 4 aspetti che non dovrebbero mai essere trascurati in un ambiente di apprendimento/istruzione, ricordando che:
1. I bambini assorbono dall’ambiente
2. I bambini imparano per immagini
3. I bambini imparano attraverso le esperienze
4. I bambini sanno già tutto

È meglio considerarli vasi pieni da cui attingere, che vasi vuoti da dover riempire. Molto efficace è l’arte della maieutica, dove l’adulto si fa animatore dell’animo del bambino e attraverso domande risveglia in lui la conoscenza innata. Con le giuste domande e con un po’ di pazienza, soprattutto con i bambini che fin da piccoli sono stati abituati a ricevere spiegazioni preconfezionate, i risultati sono assicurati.

Per esempio se voglio raccontare come respirano e si nutrono le piante, andrò vicino a un albero e inizierò a chiedere: “Secondo te, come beve la pianta?”, “Secondo te respira anche lei come noi?”, “Tu come respiri?”, “E lei come respira?”, ecc..

In questo modo, divertendosi, il bambino mantiene viva la curiosità, impara a ingegnarsi, a osservare per trovare le soluzioni e soprattutto ha la conferma che le risposte sono tutte dentro di lui. Questo è fondamentale perché possa sviluppare una ottima autonomia, mantenere alti livelli di autostima e avere fiducia.

Qui per leggere tutto l’articolo.

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: